, 14 Maggio 2013 - 00:39
59 Commenti

Temi e contenuti dell'Agenda seminariale

Proseguono gli incontri operativi della Rete della Cooperazione Internazionale Sarda. La scorsa settimana, nella sede dell'A.se.Con. in Via Baronia 19, a Cagliari, il coordinamento delle associazioni partner del Progetto Reti si è riunito per definire gli ultimi aspetti, organizzativi e contenutistici, legati alla pianificazione del percorso progettuale in essere da alcuni mesi, grazie al sostegno della Fondazione con il Sud.
Sul tavolo del'incontro diversi i punti in esame, a iniziare dall'interfaccia comunicativa con cui, la Rete della Cooperazione Sarda, si avvia a presentarsi nello step seminariale in programma nei prossimi mesi in diversi territori della Regione Sardegna.
I referenti dell'A.se.Con. - Ong capofila dell'iniziativa - hanno dunque condiviso insieme alle altre realtà associazionistiche presenti all'incontro il lavoro relativo alla costruzione del Logo e alla stesura della Brochure informativa.
Un passaggio di snodo questo, che consentirà di allargare la richiesta di adesione al Progetto Reti a tutte le altre entità associazionistiche operanti in territorio sardonell'ambito della cooperazione, della solidarietà internazionale, ma anche della didattica e della cultura, con riferimento alle scuole, ai comuni e agli enti pubblici.
Nella fattispecie, il confronto sul capitolo comunicazione è stato incentrato dalla necessità di evidenziare l'obiettivo guida del cammino progettuale, ovvero il consolidamento del networking tra le associazioni di volontariato internazionale in Sardegna, con un contestuale rafforzamento del dialogo tra Istituzioni e attori non statali: Associazioni, cooperative, fondazioni impegnate nel settore del volontariato internazionale e della cooperazione internazionale allo sviluppo, cooperative, Scuole di ogni ordine e grado.
Successivamente, il coordinamento, ha preso in esame la definizione dei tavoli tematici che animeranno i seminari prossimi alla realizzazione. Nello specifico, alla presenza dei rappresentanti della Provincia di Cagliari, la Dott.ssa Elisabetta Atzeni, e della Regione Sardegna, la Dott.ssa, Concetta Amato, si è discussa la seguente bozza organizzativa proposta dai referenti dell'A.se.Con. (cliccate qui per l'allegato).
Ogni associazione ora, sulla base del rispettivo collocamento nella tabella seminariale discussa, avrà il compito di elaborare un testo di circa 20 righe dove saranno illustrati i contenuti dell'argomento che si intenderà affrontare nella propria tappa seminariale. Accorgimenti, modifiche e suggerimenti della linea proposta sono ben accetti con apposita indicazione all'indirizzo mail uff.stampa.asecon@gmail.com
I testi saranno così destinati alla redazione di un Quaderno Didattico in cui si ripercorreranno tutte le fasi contenutistiche dell'intero progetto. La necessità, è quella di avere gli elaborati già al termine di maggio per avviare le pubblicazioni entro il successivo mese di giugno.
A chiusura della riunione, infine, l'A.se.Con ha presentato alle associazioni partner l'evento in cui si terrà la prima uscita seminariale del Progetto Reti. L'occasione, sarà quella della Festa dei Popoli, in programma i prossimi 15 e 16 giugno, al Centro Polivalente di Monte Claro, a Cagliari.
A quest'appuntamento, tutte le realtà aderenti alla Rete della Cooperazione Internazionale Sarda, arriveranno forti di un dibattito già aperto in queste settimane dalla Regione Sardegna, sulla necessità di istituire nell'Isola un organismo di coordinamento regionale delle Associazioni che operano nell'ambito della cooperazione, della solidarietà e dell'educazione allo sviluppo. Una meta, questa, che consentirebbe a livello locale, un dialogo istituzionalizzato con la Regione anche al fine di mettere a punto una strategia condivisa di programmazione pluriennale in cui inserire gli strumenti operativi attuativi (bandi, manifestazioni di interesse) nell’esercizio di un più ampio ed efficace utilizzo del metodo della sussidiarietà.

Incontro Progetto Reti 

Seminario Regionale 9 Maggio 


 

Indietro

Messaggi

59
We must nothing but look in support of several specialised examples online. There is a countless of unalike advantageous info on the web [url=http://killerpickupkf.tk/rough-guide-to-single-moms]Rough Guide to single[/url] nowadays really. I can also second you to try not at home. It is a cold-hearted attitude indeed.
Scritto da: Chas93 (, 2 Maggio 2018 - 04:26)
58
Hello. And Bye.
Scritto da: MatthewBit (, 1 Maggio 2018 - 16:41)
57
We can just look in support of some specialised examples online. There is a oceans of divergent advantageous info on the net [url=http://geniedatingcafelj.tk/free-fiji-dating-sites]Geniedatingcafelj.tk[/url] nowadays really. I can also persuade you to judge out. It is a chilliness thing indeed.
Scritto da: Federico24 (, 30 Aprile 2018 - 19:05)
56
Уникальная магнитная щетка для мытья окон. Моет с двух сторон сразу! Забудьте о сложностях и страхе при мытье окон. Экономьте время, силы, нервы, моющее средство. Подробное описание и видео здесь - https://vk.cc/7OUpbv
Scritto da: DavidCox (Domenica, 18 Marzo 2018 - 05:15)
55
[url=http://www.s-volvo.ru./] volvo S60 ремонт в медведково проведет специализированный сервис Вольво в Москве [/url]
Scritto da: JohniSauby (, 21 Dicembre 2017 - 20:06)
54
[url=http://www.cropindex.com/__media__/js/netsoltrademark.php?d=tearsoftime.eu]This theme is simply matchless :), very much it is pleasant to me)))[/url]
Scritto da: Andrzejmr (Sabato, 16 Dicembre 2017 - 13:32)
53
Подруги как найти неплохой магазин украшений. мне понравились товары представленные в этом магазине [url=https://jesuschrist.ru/forum/showprofile.php?User=igormolokvch]https://jesuschrist.ru/forum/showprofile.php?User=igormolokvch[/url] но приобрела наверное все браслеты. Хочется чего-нибудь шикарного Интересуют отзывы основанные на своем опыте.
Scritto da: RachelBlada (, 23 Novembre 2017 - 20:46)
52
http://micro-plastic.com/ 台北-中和【均媄醫美診所】─台北微整形、童顏針、玻尿酸最推薦的醫美診所!
Scritto da: DouglasShott (, 21 Novembre 2017 - 02:23)

Inserisci il tuo messaggio

Argomenti